MENU

EN HOMEPAGE Azienda
Chi Siamo Valori aziendali organizzazione commerciale Politica integrata Certificazioni Prove sui prodotti Contattaci Lavora con noi
DIVISIONE BUILDING
Lamiere grecate Coperture e Rivestimenti Solai strutturali e grandi luci Solai Collaboranti Aggraffatura Coperture piane Sandfuture Materiali e colorazioni Applicazioni Lavorazioni di curvatura Accessori Lastre trasparenti Fissaggio di lamiere grecate Accessori per coperture COVER: Tappo contenimento cls
DIVISIONE COILS
Materiali e colorazioni Accessori
DIVISIONE ARCHITECTURE
Sandfuture Materiali e colorazioni
Download
Cataloghi Brochure Manuali
Blog Contatti Approfondimenti Multimedia
Feed RSS

Facciata ventilata in metallo: tutte le caratteristiche e i vantaggi

scritto il 25 Febbraio 2022 in Prodotti immgine pricipale - Facciata ventilata in metallo: tutte le caratteristiche e i vantaggi

Elimina i ponti termici, migliora l’isolamento termico e acustico e può essere realizzata in una moltitudine di profili, colori e finiture: ecco tutti i vantaggi della facciata ventilata e le peculiarità della soluzione con lastre metalliche.

La facciata ventilata è una tipologia di rivestimento in cui è prevista l’installazione a secco di elementi non aderenti direttamente allo strato di isolamento, bensì distanziati da questo attraverso apposite strutture metalliche.

La caratteristica principale delle facciate ventilate è dunque l’intercapedine che viene a crearsi tra il rivestimento e l’isolamento, e che permette la naturale circolazione dell’aria per mezzo delle bocche di aerazione opportunamente poste alla base e alla sommità della facciata.

Composizione e caratteristiche della facciata ventilata

Partendo dal lato interno, gli elementi principali che compongono una facciata ventilata sono: 

  • Lo strato isolante;
  • L’intercapedine di ventilazione;
  • La struttura di sostegno;
  • Il rivestimento esterno.

Si tratta di un sistema ottimale sia per nuove costruzioni che per ristrutturazioni di edifici esistenti e assicura ottime performance sia in estate che in inverno.

La facciata ventilata: tutti i vantaggi

facciate ventilate

Facciata ventilata realizzata con lastre SAND18 - Colorazione Silver RAL 9006

L’obiettivo di questa tecnologia di rivestimento è quello di migliorare il comfort termo-igrometrico nell’edificio.

A causa di discontinuità geometriche, dell’eterogeneità dei materiali utilizzati o di nodi strutturali o tecnologici, infatti, alcune aree sono più soggette di altre alla dispersione termica dall’interno verso l’esterno dell’edificio (ponti termici), con conseguente creazione di condensa e muffa che causano non sono danni dal punto di vista estetico, ma anche e soprattutto igienico.

La facciata ventilata è una soluzione efficace per sopperire a simili problematiche: l’isolamento continuo della facciata permette di eliminare le dispersioni termiche, migliorando il comportamento dell’involucro soprattutto nel periodo invernale, mentre l’intercapedine di ventilazione tra il rivestimento e l'isolante dà origine al cosiddetto “effetto camino”, per il quale l’aria che circola al suo interno assorbe e disperde il calore in eccesso derivante dall’irradiamento solare durante il periodo estivo. Non solo, la ventilazione innescata dal continuo ricambio d’aria mantiene l’isolamento asciutto e protegge così il paramento esterno dal degrado che potrebbe subire nel tempo a causa dell’umidità.

La traspirabilità dell’edificio ottenuta attraverso l’impiego di un sistema a facciata ventilata si traduce inoltre in una serie indiretta di vantaggi:

  • Un notevole risparmio energetico dovuto a una ridotta dispersione del calore in inverno e a un minore accumulo dello stesso in estate;
  • Un miglior isolamento acustico rispetto ad altri sistemi di rivestimento;
  • Una maggiore salubrità dell’edificio dovuta alla preservazione delle pareti dalla muffa;
  • Una minore esposizione alle radiazioni solari dirette;
  • Una maggiore protezione dagli agenti atmosferici come la pioggia, che potrebbero portare nel tempo a distacchi o infiltrazioni.

Facciata ventilata con rivestimento esterno in metallo

facciata ventilata sandrini

 Particolare - Lastra SAND18 colorazione Silver RAL 9006

I materiali impiegati per il rivestimento esterno di un sistema di facciata ventilata devono innanzitutto soddisfare una serie di requisiti prestazionali: devono avere un’elevata resistenza meccanica, essere impermeabili, incombustibili e leggeri.

In secondo luogo, essendo il rivestimento esterno il biglietto da visita di un edificio, vengono spesso prediletti da architetti, progettisti e clienti finali i materiali personalizzabili a livello estetico attraverso diverse colorazioni e finiture.

Com’è intuibile, le caratteristiche appena enunciate si adattano perfettamente al metallo, le cui diverse leghe sono infatti spesso scelte in tale contesto costruttivo. 

La scelta di elementi metallici nel rivestimento dà accesso, inoltre, a una manutenzione semplificata, sia grazie alla leggerezza intrinseca dei materiali che alla modularità della sottostruttura, che consente una rapida sostituzione delle lastre in caso di danneggiamento.

I profili metallici Sandrini Metalli più indicati per la facciata ventilata

Da un punto di vista prestazionale, si potrebbe impiegare nella costruzione di una facciata ventilata metallica pressoché ogni profilo di lastra grecata proposta da Sandrini Metalli.

Tuttavia, dal punto di vista estetico le lamiere più richieste in tal senso sono:

  • SAND 18, per la sua peculiare superficie ondulata, che crea piacevoli contrasti di luce;
  • SAND 20, adatta per edifici sia industriali e civili;
  • SAND 28, richiesta soprattutto in contesti industriali;
  • SAND 40-100, che unisce resistenza e valenza estetica;
  • SAND A55 P800, dall’aspetto forte e marcato;
  • Il sistema SANDfuture, solitamente impiegato in copertura ma apprezzato anche in facciata, grazie al design che combina un aspetto estetico prestigioso con una tecnologia a giunto drenante studiata per impedire le infiltrazioni.

facciata ventilata bergamo

Facciata ventilata realizzata con lastra SAND18 e lastra SAND A55 P800 - Colorazione Green Copper

Spazio all’originalità

Sia le lamiere grecate che le lastre SANDfuture di Sandrini Metalli sono disponibili in un’ampia gamma di colori e finiture, tutte consultabili sul sito e, su richiesta, possono essere fornite anche curve o parzialmente curve.

Insomma, se all’eccellenza della performance di un sistema di facciata ventilata si unisce l’originalità consentita dalla personalizzazione delle lastre metalliche di rivestimento, non c’è da stupirsi che questa particolare tipologia di costruzione sia sempre più apprezzata da progettisti e architetti e scelta in sempre più contesti sia industriali che civili.

Contattaci