MENU

HOMEPAGE Azienda
Chi Siamo Mission organizzazione commerciale Politica integrata Certificazioni Prove sui prodotti Contattaci Lavora con noi
DIVISIONE BUILDING
Lamiere grecate Coperture e Rivestimenti Solai strutturali e grandi luci Solai Collaboranti Aggraffatura Coperture piane Sandfuture Materiali e colorazioni Applicazioni Lavorazioni di curvatura Accessori Lastre trasparenti Sistemi di fissaggio Accessori per coperture COVER: Tappo contenimento cls
DIVISIONE COILS
Materiali e colorazioni Accessori
DIVISIONE ARCHITECTURE
Sandfuture Materiali e colorazioni
Download
Cataloghi Brochure Manuali
Blog Contatti Approfondimenti Multimedia
Feed RSS

Marcatura CE: un obbligo di qualità

scritto il 22 Giugno 2015 in News immgine pricipale - Marcatura CE: un obbligo di qualità

Una garanzia per i clienti.

Dal 1° Luglio 2014 la marcatura CE delle strutture in acciaio è obbligatoria. Non è consentito vendere prodotti strutturali senza tale marcatura.

Per poter apporre sui propri prodotti la marcatura CE, ai sensi della normativa UNI EN 1090-1, è necessario che l’azienda rispetti una serie di caratteristiche stabilite all’interno della normativa stessa. All’interno dell’azienda devono essere identificati i soggetti responsabili delle diverse fasi della produzione attraverso un sistema denominato FPC ( Controllo di produzione in fabbrica) che garantisca il controllo di tutte le fasi di produzione dal progetto alla consegna.

Il permesso di apporre l’etichetta CE con le caratteristiche del proprio prodotto è rilasciata esclusivamente da un soggetto notificato il quale verifica periodicamente il mantenimento delle caratteristiche certificate.

L’etichetta CE riporta le caratteristiche del prodotto come la resistenza, la durabilità, la resistenza al fuoco e ogni altro elemento utile per identificare le caratteristiche utili del prodotto stesso.

La Sandrini Metalli è certificata secondo la normativa UNI EN 1090 a partire dal mese di Aprile 2014. Questo oltre che essere un obbligo di legge risulta essere un' ulteriore garanzia per i clienti.

lascia un commento