MENU

HOMEPAGE Azienda
Chi Siamo Mission organizzazione commerciale Politica integrata Certificazioni Prove sui prodotti Contattaci Lavora con noi
DIVISIONE BUILDING
Lamiere grecate Coperture e Rivestimenti Solai strutturali e grandi luci Solai Collaboranti Aggraffatura Coperture piane Sandfuture Materiali e colorazioni Applicazioni Lavorazioni di curvatura Accessori Lastre trasparenti Sistemi di fissaggio Accessori per coperture COVER: Tappo contenimento cls
DIVISIONE COILS
Materiali e colorazioni Accessori
DIVISIONE ARCHITECTURE
Sandfuture Materiali e colorazioni
Download
Cataloghi Brochure Manuali
Blog Contatti Approfondimenti Multimedia
Feed RSS

SANDFuture - Il futuro delle coperture

scritto il 04 Marzo 2021 in News immgine pricipale - SANDFuture - Il futuro delle coperture

L’azienda ha messo a punto il sistema SANDfuture, una soluzione indicata per coperture a grandi luci, tetti piani e con falde inclinate, edilizia moderna residenziale, industriale, commerciale e per gli impianti sportivi. È sicuro, rapido da installare e vanta un design accattivante.

Un sistema innovativo di copertura continua a giunto drenante, senza fissaggi esterni e di elevato design, con ottime prestazioni di pedonabilità, rapidità di montaggio e manutenzione zero: è la descrizione di SANDfuture, soluzione targata Sandrini Metalli. 

Fondata da Nazareno Sandrini, l’azienda di Costa Volpino (Bergamo) da oltre 70 anni opera nel settore dei metalli e delle coperture, spesso con proposte tecnicamente avanzate. Il sistema SANDfuture, ne è l’esempio: la tecnologia, acquisita nel 2019 dall’azienda, si è ora tradotta in una soluzione d’avanguardia per gli installatori. Le lastre SANDfuture sono realizzate tramite profilatura a freddo e disponibili in diversi materiali: 

  • alluminio con l’utilizzo della speciale lega 5754;
  • acciaio preverniciato;
  • acciaio inox;
  • rame;
  • zinco titanio;
  • aluzinc;
  • magnelis;
  • acciaio corten.

Una soluzione indicata per coperture a grandi luci, tetti piani e con falde inclinate, edilizia moderna residenziale, industriale, commerciale e impianti sportivi di ogni genere.

Giunto drenante SandFuture

Giunto drenante sempre attivo

SANDfuture si differenzia da altre soluzioni grazie al giunto di sovrapposizione drenante sempre attivo, unico nel genere, completo di canale interno di sicurezza abilitato al fissaggio nascosto.

Lo specifico sormonto con incastro a pressione, studiato per il bloccaggio degli elementi, è ulteriore garanzia di sicurezza per la tenuta idrica del manto in qualsiasi condizione atmosferica. Infatti, il primo canale superiore è in grado di fermare l’eventuale risalita interrompendo l’eccedenza e smaltendo il flusso gradualmente attraverso il condotto di contenimento di emergenza principale posto nella parte terminale del profilo.

Personalizzazione

Un altro vantaggio di SANDfuture è la possibilità di configurare il prodotto in base ai propri gusti: si può scegliere tra diversi materiali, finiture e più di trenta differenti colorazioni, oltre alla possibilità di applicare al lato interno uno speciale feltro con funzione anticondensa e/o antirumore.

Il prodotto, annuncia l’azienda, abbatte le frontiere guardando alle esigenze del cliente: la rete commerciale diventa protagonista nella distribuzione sul territorio a corredo della progettazione e dell’assistenza post-vendita. La lavorazione dei materiali può avvenire anche in cantiere con apposite strutture mobili e completamente autonome. 

Incastro a pressione e rapidità di montaggio

Un elemento importante di diversificazione e sicurezza, è lo speciale sistema con giunto d’incastro a pressione, estremamente compatto ed ermetico. L’elemento è unico per la propria sezione sferica di dimensioni contenute, che assicura una chiusura stagna e duratura nel tempo per mezzo di una semplice pressione manuale da parte dell’operatore, che si accorge immediatamente della chiusura delle lastre grazie al suono metallico prodotto durante l’operazione.

Grazie a questa semplicità e velocità di esecuzione è quindi possibile installare rapidamente coperture di ampie superfici (oltre 1000 metri quadrati giornalieri) con l’impiego di elementi continui di lunghezza potenzialmente illimitata, eliminando allo stesso tempo tutte le costose ed antiestetiche sovrapposizioni esterne, spesso causa di infiltrazioni.

Tra i numerosi accessori disponibili nel catalogo dedicato, gli unici elementi adibiti al fissaggio di SANDfuture, sono le due staffe: 

  • Future One, utilizzata per la messa in posa della prima lastra.
  • Future Staf, impiegata per il bloccaggio e lo scorrimento del resto della copertura. 

Una vista dall'alto del prodotto SandFuture

Valore estetico

Sandrini Metalli pone l’accento anche sul design di SANDfuture, caratterizzato da linee simmetriche di irrigidimento e una sezione innovativa che aggiungono un notevole valore dal punto di vista estetico, oltre alla possibilità di scegliere tra molteplici tipologie di materiali, finiture e colorazioni, standard o esclusive.

Profilatura in cantiere

Un fattore da non sottovalutare è la possibilità di attrezzare la produzione del sistema direttamente in cantiere attraverso l’utilizzo di un’unità mobile specifica denominata SANDfuture Unit, concepita per trasferire l’intera produzione ovunque ce ne sia necessità.

La speciale profilatrice e l’impianto di curvatura sono trasportati in cantiere su un container dotato di carroponte e impianto di condizionamento dell’aria, in modo da eliminare possibili fenomeni di ossidazione e permettere le manutenzioni agli impianti, assolvendo operazioni primarie necessarie per la profilatura. Queste dotazioni all’avanguardia consentono di ottenere elementi continui con curvature speciali in grado di ottemperare alle richieste più disparate del mercato.

SANDfuture Unit, inoltre, è reclinabile automaticamente e il personale specializzato che assiste alle operazioni è in grado di produrre e confezionare autonomamente i pacchi per il sollevamento. Una modalità innovativa di produzione che permette di annullare i rischi e i costi dovuti al trasporto e che rappresenta un grande valore aggiunto.

lascia un commento